Articles and news

la Sterilizzazione e la Castrazione Yorkshire Terrier

Teacup Yorkshire terrier

la Sterilizzazione e la castrazione di un Yorkshire terrier deve essere fatto solo quando il proprietario è informato abbastanza su come viene eseguita, i suoi vantaggi e svantaggi, come affrontare il recupero terrier, e i suoi effetti benefici e, in caso contrario, sarà di non comprendere appieno i cambiamenti del vostro cane dopo.

La sterilizzazione è per la femmina e viene eseguita quando l’utero e le ovaie del tuo yorkie vengono tagliati chirurgicamente. La sterilizzazione è per il maschio dove i loro testicoli sono asportati chirurgicamente.

Molti proprietari praticano questa procedura per fermare il loro animale domestico dall’allevamento e per altri problemi di salute.

Età ideale:

Normalmente, la sterilizzazione e la sterilizzazione dello yorkie dovrebbero essere fatte prima che compiano un anno. Per yorkies femminili, si consiglia di spay loro prima del loro 1 ° calore; intorno 3 a 4 mesi di età.

Per gli yorkies maschi, la sterilizzazione viene solitamente eseguita prima che raggiungano la pubertà; dai 4 ai 6 mesi.

La procedura:

La sterilizzazione viene eseguita dando al tuo yorkie un’anestesia generale, quindi viene eseguito un leggero taglio nella pancia. L’utero verrà estratto attraverso quel piccolo taglio e i muscoli ovarici e i vasi sanguigni saranno saldamente legati.

I tessuti intestinali sono tacked indietro insieme in strati e i punti esterni saranno tacked indietro pure.

La castrazione viene eseguita creando un’apertura davanti allo scroto dello yorkie, quindi i testicoli verranno tagliati attraverso quella piccola apertura. I vasi sanguigni sono legati e tagliati.

Per quanto riguarda gli stiches, saranno quelli che verranno sciolti nel tempo o quelli che verranno rimossi dopo 10 giorni dall’intervento.

Vantaggi della sterilizzazione:

  • Sbarazzarsi di possibili tumori ovarici e infezioni ovariche. Diminuisce significativamente la possibilità di avere un cancro mammario. Più giovane sarà il tuo yorkie sottoposto a sterilizzazione, maggiori saranno le possibilità di evitare tali disturbi.
  • Ridurre i problemi di marcatura territoriale. Gli yorkies femminili territoriali segnano tanto quanto i maschi.
  • Interrompe la sua possibilità di allevamento. I cani non menopausa, quindi, cani di sesso femminile di qualsiasi età può rimanere incinta in qualsiasi momento. La mancanza di un corretto esame pre-gravidanza o il trasporto di una covata e il parto possono essere estremamente impegnativi e persino rischiosi per qualsiasi cane.
  • Termina i potenziali sbalzi d’umore associati agli ormoni
  • Interrompe la necessità di scappare quando è in calore – alcune femmine yorkies inseguiranno aggressivamente i maschi.

Vantaggi della sterilizzazione:

  • Taglia la minaccia del disturbo della prostata. La malattia della prostata è molto tipica e un grave problema di salute per i cani maschi di qualsiasi tipo. Circa il 60% dei cani età 5 anni e fino e non vengono castrati hanno segni e sintomi di un ingrossamento della prostata.
  • Riduce la possibilità che potesse rendere incinta la femmina.
  • Termina le sue preoccupazioni di marcatura territoriale.
  • Rimuove il rischio di tumori testicolari
  • Interrompe la necessità di scappare quando può sentire l’odore di una femmina in calore. I cani maschi possono sentire l’odore da 1 a 3 miglia di distanza se il cane femmina è nel suo ciclo di calore.

Possibili rischi di sterilizzazione e sterilizzazione:

Quasi tutti i veterinari diranno che i benefici della sterilizzazione e della sterilizzazione oscurano i suoi rischi. Per una spiegazione più elaborata su questo argomento, dovrai parlarne con il tuo veterinario.

Questi elenchi di seguito ti informeranno dei possibili rischi e la maggior parte dei veterinari afferma che non esiste uno studio di backup sufficiente per confermare se uno di questi rischi è credibile.

Tumori cardiaci. Ci sono molte discussioni su questo problema, ma uno studio ha controllato le storie dei cani 700,000 intorno a 1982 e 1995 e ha confermato che la sterilizzazione e la sterilizzazione aumenteranno il rischio di tumori cardiaci. Il suddetto studio ha concluso che le femmine sterilizzate sono 4 volte più rischiose di avere tumori cardiaci che quelli delle femmine intatte e sarà meno rischioso per i maschi castrati rispetto ai maschi intatti.

Aumento del tasso di altri tumori. Ancora una volta, ci sono molte discussioni su questo problema. Alcune ricerche sottolineano che la sterilizzazione e la sterilizzazione possono fermare i tumori mentre altri affermano che aumenterà solo il rischio.

Alcuni studi hanno deciso che la sterilizzazione e la sterilizzazione intensificano il rischio di:

  • Osteosarcoma-il tumore osseo più comune trovato nei cani ed è molto aggressivo e ha la possibilità di diffondersi rapidamente in altre parti del corpo del cane. Ci sono apprensioni che l’assenza di ormoni sessuali in un cane sterilizzato/castrato può aumentare l’aumento del cancro alle ossa.
  • Cancro alla vescica e alla prostata – una ricerca del 2002 e del 2007 ha citato che il cancro alla prostata era 3-4 volte più probabile che si sviluppasse con i maschi castrati.
  • Linfoma-anche uno dei tumori più comuni nei cani e la ricerca mostra un rischio molto sottile di avere questo disturbo nelle femmine sterilizzate.

Ritardo nella chiusura della piastra di crescita. La sterilizzazione (per lo più la sterilizzazione precoce) renderà le piastre di crescita delle ossa per chiudersi più tardi.

Si sospetta che questa sospensione delle placche di crescita dell’osso possa solo aumentare la probabilità di crepe o fratture ossee. Può anche essere motivo per i cani a crescere un po ‘ più grande della sua altezza/peso previsto.

Incontinenza urinaria per le donne. L’incontinenza urinaria o la perdita involontaria di urina possono svilupparsi subito dopo la procedura di sterilizzazione o diversi anni dopo.

La maggior parte dei veterinari consiglia di ritardare fino all’età di 3 mesi per porre fine alla possibilità di sviluppare questo disturbo.

Cosa aspettarsi dopo l’intervento chirurgico

L’acqua non deve essere somministrata per yorkies femminili e maschili 1 ora dopo l’intervento.

I maschi guariscono più velocemente delle femmine; le femmine impiegheranno circa 2 settimane per guarire completamente.

Per una femmina Yorkshire Terrier, lasciala riposare completamente per circa 10 giorni. Sarà insolito per lei vomitare, faretra, avere gengive pallide o sanguinamento, ma se succede, significa che ci sono complicazioni e dovrebbe portarla immediatamente dal suo veterinario.

Assicurati che il tuo yorkie femminile non lecchi i suoi stick in quanto causerà l’infezione. In circa 2 settimane, i punti saranno strappati.

Per un maschio Yorkshire Terrier, il gonfiore è normale per circa 3 giorni e si possono osservare lievi lividi. Il disagio è generalmente basso e molti cagnolini non richiedono un trattamento doloroso.

La maggior parte dei cagnolini maschi può già fare la loro routine regolare in pochi giorni dopo l’intervento, ma, proprio per garantire che la lacerazione guarisca perfettamente, si consiglia di limitare l’attività fisica del cane per circa 2 settimane.

Ora che hai una certa conoscenza sulla sterilizzazione e la sterilizzazione, ora puoi decidere se vuoi che il tuo yorkie subisca questo processo.

Un veterinario è sempre lì per guidarti e darti una prospettiva più chiara su questo argomento.

  • Autore
  • Post Recenti
Marcelle Landestoy
Ospedale Veterinario Direttore UCE
Generale veterinario con una Medicina dei Piccoli Animali Specialità | Direttore dell’UCE Scuola di Medicina Veterinaria e Certificati dall’International Veterinary Acupuncture Society

Marcelle Landestoy
Ultimi messaggi di Marcelle Landestoy (vedi tutti)
  • Miglior Cibo per Cani per i Pignoli Yorkies – settembre 10, 2020
  • 7 Cose È Più Probabile Non sapevo del tuo Yorkie-10 settembre 2020
  • Il mio Yorkshire Terrier è depresso, cosa dovrei fare? – Agosto 22, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.