Articles and news

Emigrare dal Regno Unito di 40 anni o più

Reading Time: 7 minutes
Emigrare dal Regno Unito è spesso visto come una mossa sia per le giovani famiglie che cercano di migliorare la loro qualità di vita o per i pensionati che sono intenti a sfruttare al meglio i loro anni crepuscolari. Ma cosa succede se si rientra in-tra queste due categorie? Quali opzioni ci sono per i potenziali emigranti, cercando di trasferirsi in Australia o Nuova Zelanda a 40 o 50 anni?

4 i membri di una famiglia che si tengono per mano in una spiaggia durante il tramonto sostenere il concetto di emigrare quando si è 50 anni

Quanto è facile l’emigrazione dal Regno Unito?

La risposta a questo, ovviamente, dipende interamente dalla destinazione prevista. Ad esempio, a causa delle leggi sulla libertà di circolazione, i cittadini britannici di qualsiasi età possono diventare residenti in qualsiasi altro paese dell’UE, purché possano fornire la prova che possono sostenersi finanziariamente una volta arrivati.

Tuttavia, se stai cercando di spostarti più lontano – ad esempio in una delle grandi destinazioni di emigrazione a lungo raggio 4: Australia, Canada, Nuova Zelanda o America-allora il percorso verso una nuova vita all’estero non è così semplice, e va detto che diventa più complicato ottenere i visti richiesti più si invecchia.

Supponendo che tu non abbia familiari stretti che già vivono nel paese in cui sei interessato a trasferirti, è probabile che dovrai richiedere un visto qualificato o d’affari per garantire la tua residenza permanente. Se hai una famiglia vicina che vive nella tua destinazione, allora c’è una possibilità che possano essere in grado di sponsorizzarti indipendentemente dalla tua età, anche se questo dipenderà da vari fattori tra cui il tuo rapporto effettivo con lo sponsor e le particolari esigenze di immigrazione del paese.

Emigrare in Australia

Australia Visti

Per trasferirsi in Australia attraverso il programma generale di migrazione qualificati del paese, un richiedente non deve aver compiuto 50 anni entro la data in cui si applicano per un visto. Tutti i candidati di età compresa tra 50 anni o più non sono semplicemente ammissibili per un visto qualificato per l’Australia. Non vi è alcun limite di età per i visti d’affari, anche se il requisito per una precedente esperienza di business o di un investimento pesante sarà gravemente intaccare le speranze di molti esplorare questo percorso. L’Australia è diversa dagli altri paesi menzionati in questo articolo in quanto è l’unico che offre un visto di pensionamento specifico (per quelli di età compresa tra 50 anni o più).

emigrare verso strade infinite australiane con un cartello che avvisa sui canguri

Visti per la Nuova Zelanda

Questa opzione richiede un investimento pesante in quanto i visti per la Nuova Zelanda sono temporanei ed è valida solo per quattro anni, anche se questo può essere esteso a rotazione, anche se con ulteriori investimenti necessari ogni volta. La buona notizia per coloro che cercano di fare una mossa verso la Nuova Zelanda attraverso la categoria di migranti qualificati del paese è che il requisito limite di età superiore è leggermente più vecchio rispetto alle rotte di visto qualificate dell’Australia.

I candidati per questo visto devono essere 55 anni o meno. Se hai intenzione di percorrere la rotta del visto d’affari in Nuova Zelanda, quelli che si applicano attraverso il programma degli investitori devono essere 65 o più giovani, anche se non esiste un limite di età per quelli con tasche più profonde che possono qualificarsi attraverso il flusso Investor Plus.

Emigrare in Nuova Zelanda quando si è 50 anni

I candidati per questo visto devono essere 55 anni o meno. Se hai intenzione di percorrere la rotta del visto d’affari in Nuova Zelanda, quelli che si applicano attraverso il programma degli investitori devono essere 65 o più giovani, anche se non esiste un limite di età per quelli con tasche più profonde che possono qualificarsi attraverso il flusso Investor Plus.

La tua età è importante per il visto che stai richiedendo

Vale la pena notare qui, tuttavia, che mentre i candidati nei loro 40 anni possono richiedere un visto qualificato sia in Australia che in Nuova Zelanda, il numero di punti che ti vengono assegnati per il fattore età – i visti in entrambi i paesi sono punti testati – diventano meno più vicini al limite di età superiore che ottieni.

Questo è anche il caso in Canada. Mentre in realtà non esiste un limite di età imposto al nuovo programma Express Entry del paese, che gestisce tutte le domande di visto qualificate, non vengono assegnati punti ai candidati di età superiore ai 45 anni.

Mentre questo renderà senza dubbio raggiungere la soglia di punti necessari per essere invitati a richiedere un visto più difficile da ottenere, non è impossibile per coloro che hanno più di 45 anni ricevere un visto in quanto la perdita di punti può essere compensata da altri fattori, specialmente se si è in grado di garantire un lavoro prestabilito nel paese o avere precedenti esperienze lavorative canadesi.

 Dollari americani una bandiera Usa.Primo piano di bandiera americana e dollaro denaro in contanti su legno di quercia vecchio.

Emigrare in America

Visti americani

Il sistema di immigrazione degli Stati Uniti non è forse così semplice come quelli nei paesi di cui sopra e visti sono spesso assegnati su più di un caso per caso. Pertanto, se hai 50 anni o un candidato di mezza età che ha competenze ed esperienza eccezionali in un’area considerata richiesta negli Stati teoricamente, hanno più possibilità di ottenere un visto rispetto a quelli di età compresa tra i 20 ei 30 anni che non offrono le stesse qualità.

Tuttavia, il sistema di immigrazione americano è spesso lungo e contorto, con la domanda di visti di gran lunga superiore all’offerta, quindi, nonostante la mancanza di limiti di età, la realtà è che l’America si rivelerà come, se non di più, difficile entrare in come molti degli altri paesi.

Tuttavia, il sistema di immigrazione americano è spesso lungo e contorto, con la domanda di visti di gran lunga superiore all’offerta, quindi, nonostante la mancanza di limiti di età, la realtà è che l’America si rivelerà come, se non di più, difficile entrare in come molti degli altri paesi. Così il gioco è fatto. Esistono percorsi di visto per aspiranti emigranti che si trovano o si avvicinano ai loro anni medi (50 anni e oltre). Ma per quelli di voi che stanno vacillando sulla decisione se si dovrebbe andare per esso o no, il consiglio è semplice: farlo ora, prima che sia troppo tardi.

Vivere il sogno emigrazione

Quindi il gioco è fatto. Esistono percorsi di visto per aspiranti emigranti che si trovano o si avvicinano ai loro anni medi (50 anni e oltre). Ma per quelli di voi che stanno vacillando sulla decisione se si dovrebbe andare per esso o no, il consiglio è semplice: farlo ora, prima che sia troppo tardi.

FREE Intuizioni & Guide

Emigrate2 Australia guida

Emigrate2 Nuova Zelanda guida

Come acquistare all’estero di proprietà in modo sicuro

Guida per Proprietà d’Oltremare

Emigrate2 USA guida

Scegli la tua valuta, verificare il tasso

✓ Amichevole, veloce & servizio affidabile ✓ Sicuro bonifico bancario ✓ Eccellente, prezzi Competitivi

1
2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.